Homepage

Comunicare:
un mestiere senza frontiere

Mi piace pensare alla comunicazione come a un mestiere, nel senso artigiano del termine.
Qualcosa che serve a costruire qualcos’altro. Si parte sempre da un contenuto, e si arriva sempre alle persone. In mezzo c’è la comunicazione.
Comunicare, per me, significa costruire ponti tra i contenuti e le persone. Cioè, in definitiva, tra persone e altre persone.
Oltrepassando frontiere tra discipline diverse, tra culture, qualche volta tra Paesi.
Un bell’obiettivo, per un artigiano.

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

ItalyEnglish