Cosa faccio

_

Ho cominciato a lavorare nel 1979 in una multinazionale delle relazioni pubbliche. A quell’esperienza devo i primi contatti col mondo della comunicazione, iniziale sorgente di un fascino ancora intatto.

Alla mia natura lego invece l’inclinazione a considerare il lavoro come atto imprenditoriale, condivisione di sfide, assunzione di responsabilità in prima persona, curiosità a spingermi oltre.

_

Negli anni successivi a quelli degli inizi ho partecipato alla fondazione di due diverse agenzie, mentre in seguito sono stato manager di una terza e consulente di alcune altre.

Dal 2003 lavoro in modo completamente autonomo con il mio studio Progetti di Comunicazione, e collaboro in Italia e all’estero con aziende, agenzie, istituzioni, case editrici, associazioni di vario genere.

L’elenco puro e semplice delle cose di cui mi occupo comprende organizzazione di eventi, comunicazione istituzionale e di crisi, di prodotto e istituzionale, di responsabilità sociale e corporate, relazioni con i media, formazione manageriale, produzioni editoriali sia di tipo tradizionale sia digitali.

_

Ciò che accomuna queste attività diverse è, di volta in volta, il gusto di comporre una squadra scegliendo le competenze e le attitudini più adatte al progetto e al cliente.

Persone, insomma, alle quali mi legano rispetto e stima, in qualche caso amicizia, e ogni volta il piacere di scoprire, insieme, dove ci porterà la tappa successiva del viaggio.

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

ItalyEnglish